San Salvo   Eventi 30/06/2016

Parte stasera a San Salvo il 4°
Reggae Summer Festival

Due giorni di musica reggae in piazza San Vitale

YabbyJah Crew, movimento reggae nato a San Salvo nel 2013, grazie all'impegno di Manuel e dei suoi amici, attivo nell'organizzazione di eventi, festival e produzioni musicali reggae, presenta quest'anno a San Salvo la quarta edizione del Reggae Summer Festival.

L'evento, chi si tiene il 30 giugno e il 1 luglio in piazza San Vitale, si svolgerà con la partecipazione del "Consorzio Mille Vetrine" (formato da commercianti e operatori del centro storico), attivo quest'anno anche con altre manifestazioni estive, e il patrocinio del Comune di San Salvo (assessorati alla Cultura e al Turismo). Il festival, all'insegna della musica reggae-dub, è ad ingresso gratuito, con un orario compreso tra le 18.00 e le 02.00.

Il 30 giugno vedrà sul palco Raphael, che presenta il nuovo album Reggae Survival anticipato dal singolo registrato in Giamaica insieme a Triston Palma Joka Soudbwoy. Inoltre tornerà in Abruzzo dopo tantissimi anni Lion D insieme a Bizzarri sound per proporre i nuovi singoli Blaze up, Ruff inna town presenti nell'ultimo album Heartical soul prodotto da Alborosie.
Oltre a loro ci sarà lo spettacolo di danza curato dalle ragazze del Bonfyah "Dancehall Queen" e le massicce selezioni reggae di YabbyJah sound.

Il 1 luglio si esibiranno gli One Foundation che suonerranno in chiave dub i brani del loro primo lavoro Dub is an attitude e il cantante senegalese Fisco Black, già attivo con Jamafrica crew, che proporrà i suoi brani solisti Dem gone, Tafari oltre a un tributo al re del reggae Bob Marley. Anche nella seconda serata le selezioni reggae saranno a cura di YabbyJah sound.
In piazza San Vitale verranno allestiti mercatini a tema e stand con food & beverage. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi

     
     

    Chiudi
    Chiudi