CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


18 giugno 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cronaca 27/06/2016

Scooter contro auto in centro:
ventenne in codice rosso

Sul posto 118, carabinieri e polizia

La moto distruttaGrave incidente poco prima delle 20.30 all'incrocio tra corso Garibaldi e via Mascagni in pieno centro a Vasto. Da quanto si apprende, uno scooter avrebbe impattato violentemente contro una Fiat Stilo Sw. 

Nel tremendo scontro tra i due mezziu, ad avere la peggio è stato il giovane alla guida del motociclo, G.D.G., 20 anni: nell'impatto, il ragazzo è stato sbalzato sull'asfalto. Ai presenti le sue condizioni sono apparse subito serie. Subito è scattato l'allarme. I sanitari del 118 lo hanno portato in codice rosso all'ospedale San Pio da Pietrelcina di Vasto. Sul posto anche i carabinieri e la polizia

Secondo una prima ricostruzione, al vaglio delle forze dell'ordine, lo scooter proveniva da nord lungo corso Garibaldi, in direzione del Comune, quando, all'altezza di via Mascagni, si è scontrato contro la Stilo guidata da un uomo che stava svoltando. Violento l'impatto, che ha scaraventato il giovane a diversi metri di distanza dai mezzi incidentati. Nella caduta, il ragazzo avrebbe riportato diverse contusioni e ferite, una delle quali al capo. Il ventenne è ora ricoverato in prognosi riservata nella struttura sanitaria di via San Camillo de Lellis.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi