Arianna e Francesco, doppio esame di maturità in famiglia - Verso la maturità - Sorella e fratello alle prese con gli esami
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


24 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Personaggi 17/06/2016

Arianna e Francesco, doppio
esame di maturità in famiglia

Verso la maturità - Sorella e fratello alle prese con gli esami

Arianna e Francesco Di BelloGiunti al termine di questo anno scolastico, gli esami di Stato si avvicinano, e non potevano mancare le parole dei ragazzi che, dopo cinque anni insieme, adesso si trovano ad un passo dal traguardo. Forse qualcuno ci pensa troppo, e forse qualcuno la prende con molta leggerezza, ma come ogni anno, le emozioni vissute dietro i banchi di scuola per cinque anni, arrivati a questo punto del grande percorso, vengono fuori. Incontriamo un fratello e una sorella che dovranno affrontare insieme questo momento dedicato agli esami: Arianna e Francesco Di Bello, rispettivamente studenti del Liceo Classico Pantini-Pudente e dell'Istituto Alberghiero di Villa Santa Maria.

Come pensi di affrontare questo esame?
Arianna - Sicuramente non con molta ansia, perché la prendo come una cosa che passa, è un momento importante per noi, perché è il primo vero esame della nostra carriera scolastica, però allo stesso tempo non mi ci vorrei fissare troppo perché è un momento di passaggio che ci servirà per capire cosa fare del nostro futuro!
Francesco - Vorrei viverlo in modo molto soft! Perché penso che ci sono passati tutti, quindi posso farlo anche io! Sono un po' teso e agitato, ma vorrei stare più tranquillo. Ce la devo fare per forza!

Con quali termini potresti descrivere le tue paure ed emozioni in questo momento?
A: Sicuramente c'è agitazione, ma quella sana! Proprio oggi mi è arrivato un messaggio: '-7!' Io ho pensato: 'che ansia!' Per alcuni è iniziato il conto alla rovescia, io non la vivo così! Sono tranquilla perché durante l'anno mi sono impegnata.
F: Niente paura! Non ho paura, sono solo un pochino teso... ma so che posso farcela!

In quale disciplina pensi di emergere?
A: Nelle discipline umanistiche, come filosofia, insomma materie che riguardano il mio percorso di studio.
F: Credo di emergere nelle materie di indirizzo. 

Cosa pensi di fare subito dopo gli esami? Progetti per il nuovo percorso di studio?
A: Non so ancora se a Torino o a Roma, ma ho già scelto Arte e Discipline dello Spettacolo. Vorrei far passare questo momento di esami e poi mi dedicherò a quello che verrà dopo.
F: Subito dopo gli esami solo relax! Ci vuole una pausa, spero di partire, fare un viaggio, stare il più tranquillo possibile e verso settembre iniziare a lavorare, vorrei prenderla con molta calma!

Cosa ti mancherà di più della scuola superiore?
A: Di certo l'ambiente che c'è nella mia scuola. Tutti i miei compagni di classe, perché una classe si forma con lo spirito di famiglia, io con loro mi sento come se fossi a casa!
F: Della scuola niente! Mi mancheranno tanto i miei compagni!

Come passerai la notte prima degli esami?
A: Io in realtà ho un compleanno a cui non posso mancare! Ma già stiamo vedendo se organizzare dopo qualcosa a Vasto Marina o davanti scuola, quindi in ogni caso ad una certa ora penso di scappare dalla festa e raggiungere la mia classe!
F: Spero di fare un bel sonno profondo! Scherzo, prima vorrei uscire giusto un po', ma poi davvero spero di dormire tranquillamente per svegliarmi attivo e carico per affrontare la prima prova!

Erika Di Fonzo
Mariangela Di Paolo

Verso gli esami di maturità
Lorenzo Tricase - LEGGI
Aurora Ascatigno - LEGGI 
Alessandro Gualtieri - LEGGI

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi