Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


13 aprile 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 07/06/2016

Arresti dopo assalto portavalori,
encomi ai carabinieri di Vasto

La consegna durante la cerimonia per il 202° anniversario dell’Arma

La consegna degli encomiNel corso della cerimonia per il 202° anniversario dell'Arma dei Carabinieri, svoltasi ieri pomeriggio nella caserma Rebeggiani a Chieti Scalo, il comandante della Legione Carabinieri Abruzzo, generale di brigata Michele Sirimarco, tra le ricompense assegnate ai militari che si sono particolarmente distinti nell'adempimento del dovere, ha consegnato un encomio semplice al maggiore Giancarlo Vitiello, comandante della Compagnia dei Carabinieri di Vasto, al maresciallo aiutante Giuseppe Mancino in servizio presso la Stazione di Vasto, al maresciallo capo Leonardo Farina, al brigadiere Domenico Schena e al vice brigadiere Gabriele De Ceglia in servizio al Nucleo operativo e radiomobile.

Nella motivazione è stata riconosciuta l’elevata professionalità dei militari della Compagnia di Vasto che hanno arrestato tutto il commando formato da 10 persone che il 14 dicembre 2012 assaltò un furgone portavalori nel tratto autostradale di Vasto dell’A14. L’unicità e la complessità dell’operazione ha permesso di identificare tutti i responsabili del gruppo di fuoco e di recuperare gran parte della refurtiva e numerose armi. Il riconoscimento è stato consegnato dal prefetto di Chieti Antonio Corona.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi