Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


20 giugno 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Tufillo   Politica 05/06/2016

Quorum superato: Marcovecchio
verso la proclamazione a Tufillo

Superata la soglia dei 277 voti

Ernano Marcovecchio (al centro) durante la campagna elettorale"Una mezz'oretta fa siamo arrivati alla soglia. Ora aspettiamo le 23 per il dato definitivo, ci sarà ancora qualcuno che andrà a votare. Aspettiamo per scaramanzia, ma secondo i nostri calcoli già avremmo dovuto superare di 4-5 voti il quorum". È un Ernano Marcovecchio che non nasconde l'ansia di questi ultimi giorni e di queste ultime ore. Intorno alle 20.30 si è superato il quorum: erano necessarie 277 persone, a quell'ora avevano votato 286 aventi diritto.

La lista Scelta partecipata, è l'unica in campo a Tufillo: l'avversario da battere è la soglia-limite del 50%+1. "La cosa buona – continua – è l'aver accettato questa sfida senza ricorrere a sotterfugi. Una scelta probabilmente compresa anche dai cittadini oltre al fatto che portare il commissario non sarebbe stata la massima aspettativa dei cittadini. Sarebbe stata un'originale anomalia sponsorizzare l'arrivo del commissario".

Marcovecchio, classe 1956, professore di Italiano e Storia all'I.I.S. "Mattei" di Vasto, dopo la conferma del dato sostituirà Marco Monaco. Ora tira un mezzo respiro di sollievo e stempera la tensione in attesa del dato definitivo delle 23: "Fino a poco fa eravamo tutti speranzosi, abbastanza increduli, perché era una cosa difficile ma non impossibile, che alla fine si è realizzata. Il sentore in base alle percentuali c'era, ma presagire è una cosa, l'algebra è un'altra. La notte non finirà presto e domani cominceranno i guai", conclude il neo sindaco ridendo.

In aggiornamento con i dati definitivi

di Antonino Dolce (a.dolce@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi