Cittadini odono forte boato, dalle ricerche nessuna criticità - La causa potrebbero essere i petardi per allontanare i cinghiali
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


27 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cronaca 26/05/2016

Cittadini odono forte boato,
dalle ricerche nessuna criticità

La causa potrebbero essere i petardi per allontanare i cinghiali

Una delle zone battute per le ricercheUn forte boato è stato segnalato intorno alle 10,30 di questa mattina nella zona del costone orientale del centro storico di Vasto, tra Fonte Nuova e via Istonia. Telefonate sono giunte alle centrali operative di diverse forze di polizia e del 118, che naturalmente si sono immediatamente attivate per risalire all'origine del boato.

Sul posto, carabinieri, polizia, vigili del fuoco, polizia municipale, e diverse ambulanze tra 118 e protezione civile Valtrigno. Precauzionalmente è giunta anche l'eliambulanza.

Attualmente non risultano danni a cose o persone; l'ipotesi, a questo punto, è che si sia trattato dell'esplosione di petardi per scacciare cinghiali. Gli agricoltori della zona hanno infatti riferito della presenza di un nutrito branco di cinghiali, per divendersi dai quali alcuni di loro durante i lavori in campagna girerebbero con petardi rumorosi per allontanarli.

Guarda il video Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi