I Cobas proclamano 8 ore di sciopero in Bravo e Pilkington - In programma per venerdì 13 maggio la protesta indetta dal sindacato di base
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


7 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

San Salvo   Attualità 11/05/2016

I Cobas proclamano 8 ore
di sciopero in Bravo e Pilkington

In programma per venerdì 13 maggio la protesta indetta dal sindacato di base

La Pilkington di San SalvoOtto ore di sciopero per tutti i turni di Pilkington e Bravo. A procramarle è stata la Confederazione Cobas per venerdì prossimo, 13 maggio. Tra le motivazioni che il sindacato elenca si legge: "Mancato rispetto dell’accordo sul Testo Unico sulla Rappresentanza (negate le assemblee retribuite, procedura sul nuovo rinnovo CCNL, omessa convocazione riunioni plenarie, diniego dell’uso della saletta sindacale esterna); mancata presentazione del bilancio e del budget 2016/17; incertezza sul futuro dei lavoratori dopo i Contratti di Solidarietà che scandono il 31 agosto 2016; mancato approvvigionamento di nuovi particolari sul TO7 con implementazione della produzione in Polonia; aumento dei ritmi produttivi; insufficienza degli impianti di aspirazione.

"Non siamo disposti ad accettare questo tipo di relazioni – conclude il sindacato nel documento – che danneggiano i diritti dei lavoratori e la democrazia in una fase così difficile per il sito di San Salvo, nel quale c’è bisogno di maggiore condivisione di informazioni affinché tutti possano agire consapevolmente per la difesa del proprio posto di lavoro".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi