Giochi Matematici, in finale due alunni delle "Rossetti" - Simone e Piernicola ammessi alla finale del 14 maggio a Milano
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


28 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 08/04/2016

Giochi Matematici, in finale
due alunni delle "Rossetti"

Simone e Piernicola ammessi alla finale del 14 maggio a Milano

I finalistiDi Minni Simone e Di Foglio Piernicola. Questi i nomi dei due alunni che, avendo partecipato ai Campionati Internazionali di Giochi Matematici, sono stati ammessi alla Finale nazionale di Milano del 14 maggio. Simone (classe I A) e Piernicola (classe II E) sono brillanti alunni della scuola secondaria di primo grado "G. Rossetti".

Gli alunni sono stati invitati alla cerimonia di premiazione che si terrà Sabato 9 aprile alle 18.00 presso la scuola secondaria di primo grado Umberto I di Lanciano, sede dei Giochi Matematici edizione 2016. I Giochi Matematici fanno parte delle tante iniziative promosse dal "Centro Pristem" di Milano e sono molto  utili per promuovere le eccellenze in Matematica. Per risolvere i quesiti proposti, infatti, non è necessario conoscere difficili formule e particolari teoremi. Quello che serve è una buona dose di intuizione, logica e creatività che spesso permette allo studente di capire come un determinato problema, apparentemente molto difficile, sia in realtà piuttosto semplice e dunque facilmente risolvibile.

La Dirigente Scolastica, professoressa Maria Pia Di Carlo  e il professor Simoncelli (responsabile dei Giochi Matematici) si sono complimentati con i ragazzi ringraziando tutti gli alunni che hanno partecipato ai Giochi con tanto entusiasmo e che hanno comunque dato una buona prova di sé. Adesso un grande in bocca al lupo per Simone e Piernicola ammessi alla finale di Milano!

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi