Oltre 3mila presenze per l’apertura dell’Abruzzo Cup - A San Salvo tre giorni di calcio giovanile con 140 squadre da tutta Italia
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


15 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

San Salvo   Sport 25/03/2016

Oltre 3mila presenze per
l’apertura dell’Abruzzo Cup

A San Salvo tre giorni di calcio giovanile con 140 squadre da tutta Italia

Colori, palloncini e oltre tremila presenze per tre giorni di sport all'insegna della correttezza. Si è tenuta nella tarda mattinata di oggi la cerimonia di apertura della settima edizione dell'Abruzzo Cup, kermesse organizzata dallo Sporting San Salvo, dall'associazione Centro Eventi e dall'associazione alberghieri di San Salvo
Ben 140 le squadre giovanili arrivate da tutta Italia allo Stadio "Davide Bucci" per la giornata inaugurale. I tornei si terranno fino al giorno conclusivo, Pasqua, nelle strutture sportive di San Salvo, Cupello, Montenero di Bisaccia, Petacciato e Termoli

Il fiume colorato dei ragazzi ha invaso pacificamente il settore "ospiti" dello stadio (nel settore dei locali, invece, gli accompagnatori), mentre in campo si esibivano gli sbandieratori di Rocca San Giovanni, le majorette di Atessa e la banda di Furci
Parola poi a Giuseppe Malafronte del Centro Eventi che ha sottolineato lo sporito della tre giorni di sport: "Al centro c'è la correttezza, se voi genitori ci date una mano, la riuscita della manifestazione sarà assicurata". 

Le majorette di AtessaTutte le squadre sono state così chiamate a raccolta in campo per l'inno d'Italia che ha dato il via ufficiale alla manifestazione, seguito dai fuochi d'artificio. Oltre alle tantissime squadre da oltre regione (da entrambe le estremità del Paese), presenti anche le formazioni del territorio: le giovanili del San Salvo, del Cupello e gli Aquilotti
Entusiasta il vicesindaco Angiolino Chiacchia che dopo i saluti istituzionali ha ricordato: "Bellissimo vedere come una manifestazione partita quasi per scherzo sia riuscita a coinvolgere oltre 3mila persone da tutta Italia". Notevole anche la ricaduta per le attività ricettive da Vasto a Termoli che in questi giorni accoglieranno sportivi e accompagnatori. Le prime partite sono in programma già nel primo pomeriggio di oggi; novità di quest'anno il campo sintetico di via Stingi.

Soddisfatto anche Nicolino Cilli, presidente dello Sporting San Salvo, società che ha in gestione gli impianti sportivi della città: "Avevamo detto dall'inizio che con il nuovo manto del Bucci volevamo rendere la struttura un fiore all'occhiello per tutto il territorio. È un'occasione per valorizzare anche il Vastese e la costa dei Trabocchi. Questo è solo il primo di tre tornei previsti nei prossimi mesi: uno il primo maggio e poi l'altro a giugno".

Guarda le foto

di Antonino Dolce (a.dolce@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi