Vastese e Vasto Basket pronte a "scambiarsi" gli abbonati - Chi ha l’abbonamento del calcio potrà entrare al palazzetto e viceversa
 
Vasto   Sport 17/03/2016

Vastese e Vasto Basket pronte
a "scambiarsi" gli abbonati

Chi ha l’abbonamento del calcio potrà entrare al palazzetto e viceversa

La conferenza stampaGli abbonati della Vastese Calcio potranno entrare gratuitamente al palazzetto nelle ultime sfide casalinghe della BCC Generazione Vincente Vasto Basket e, viceversa, gli abbonati della palla a spicchi potranno assistere alle partite dei biancorossi all'Aragona. È questa la prima delle iniziative che le due società sportive della città dedicano ai propri sostenitori con l'obiettivo di creare, per il futuro, percorsi comuni. A presentare questo accordo tra le due società sono stati i dirigenti, guidati dai presidenti Franco Bolami e Giancarlo Spadaccini. "Lo sport deve creare distensione, deve contribuire a migliorare il tessuto civile di una città - ha detto Spadaccni - . La nostra città ha bisogno di tutti gli sport per far crescere la qualità della vita perchè, come primo scopo, le nostre attività si rivolgono ai giovani". Alle sue parole ha fatto eco Bolami: "Lo sport è divertimento. Noi quest'anno siamo partiti con il primo obiettivo di riportare gente allo stadio. Oggi queste due società storiche della città si mettono insieme per promuovere iniziative per far crescere i bambini in mezzo a noi, per coinvolgere le famiglie".

Michele Cappa, responsabile marketing della Vastese, ha spiegato come "questa di favorire l'ingresso alle partite di calcio a chi è abbonato al basket e viceversa è solo la prima iniziativa. Per il prossimo anno possiamo studiare iniziative congiunte estendendo al basket ciò che quest'anno abbiamo iniziato a fare all'Aragona". Pierpaolo Andreoni, vicepresidente della Vasto Basket, aggiunge: "Le due società hanno 3 cose in comune: l'interesse per la città, l'interesse per lo sport e l'interesse per i ragazzi. Vogliamo che i nostri concittadini vivano una domenica biancorossa a 360 gradi". Le prime due partite in cui sarà valida la promozione saranno quella della Vasto Basket contro il Giulianova (domenica 20 marzo) e quella della Vastese contro la Renato Curi Angolana (3 aprile).

E poi per il futuro altre iniziative in cantiere. Una la lancia anche Annalisa Sorrentino, titolare del Bar Crocodile che ha ospitato l'incontro. "Vorrei proporre un venerdì dello sport, con un appuntamento fisso in cui far ritorvare atleti e appassionati di sport per qualche ora di relax e condivisione". Da Bolami, poi, anche un messaggio al mondo della politica. "A prescindere da chi sarà eletto a giugno, l'amministrazione comunale dovrà fare degli sforzi per lo sport. Tante strutture sportive hanno bisogno di investimenti, perchè sono un luogo per attirare i nostri giovani per far trascorrere loro del tempo in maniera sana".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi