Anziani ritrovati sulla spiaggia: stanno bene - Lieto fine per le ricerche avviate dal primo pomeriggio di oggi
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


19 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 14/03/2016

Anziani ritrovati sulla
spiaggia: stanno bene

Lieto fine per le ricerche avviate dal primo pomeriggio di oggi

La protezione civile durante le ricercheAggiornamento - Sono stati ritrovati dai volontari della protezione civile i due anziani di cui si erano presso le tracce dal primo pomeriggio. I due sono stati ritrovati sulla spiaggia, all'altezza dell'Hotel Perrozzi. Stanno bene e non hanno particolari problemi fisici.

La prima notizia - Sono in corso a Vasto Marina le ricerche di due anziani che, nel primo pomeriggio, hanno dato l'allarme dopo essere finiti in un dirupo nella zona delle dune. I due, secondo le prime informazioni, sono di origine francese. Secondo quanto ricostruito tramite contatti telefonici, i due avrebbero riferito di essere finiti in un avvallamento del terreno nell'area delle dune, non riuscendo più ad uscirne, anche a causa della fitta vegetazione.

Hanno quindi chiamato i soccorsi, giunti sul posto. La polizia municipale è in contatto con i due attraverso un cellulare ma gli anziani (che non parlano italiano) non riescono a dare indicazioni precise sul luogo in cui si trovano.

Carabinieri, polizia municipale e protezione civile stanno setacciando la zona per identificare il punto dove i due sono caduti. Sul posto anche un elicottero della polizia.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro


      Chiudi
      Chiudi