Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


7 maggio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cronaca 10/03/2016

Furto nell’abitazione di una
anziana, 39enne ai domiciliari

Giovane rom accusata di furto aggravato commesso nel 2003

Immagine di repertorioNei giorni scorsi personale del Commissariato Pubblica Sicurezza di Vasto, in esecuzione dell’ordinanza emessa dal Tribunale di Sorveglianza di L’Aquila, ha sottoposto M.S., oggi 39enne, in regime di detenzione domiciliare definitiva, per il reato di furto aggravato in abitazione, commesso nel territorio vastese nell’anno 2003.

Come ricordano dagli uffici del Commissariato, "la donna, con l’aiuto di altre complici sempre di etnia rom, si era introdotta nell’abitazione di un’anziana signora, l’aveva derubata e si era data alla fuga. Alla donna, con innumerevoli pregiudizi di Polizia, soprattutto per reati contro il patrimonio, dopo la custodia cautelare in carcere, era stata inflitta la pena della detenzione domiciliare, emessa provvisoriamente dal Magistrato di Sorveglianza di Pescara. Rilevato che la medesima è stata successivamente indagata per ulteriori reati, il Tribunale di Sorveglianza dell’Aquila ha rigettato la richiesta della donna di affidamento in prova ai servizi sociali, rendendo così la condanna definitiva".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi