In auto con 500 grammi di droga, 22enne finisce in manette - Il giovane ha cercato di eludere il controllo dei carabinieri
 
Vasto   Cronaca 17/02/2016

In auto con 500 grammi di droga,
22enne finisce in manette

Il giovane ha cercato di eludere il controllo dei carabinieri

foto repertorio

Ha cercato di eludere un controllo dei carabinieri e alla fine è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Ieri sera un commerciante vastese, F.C. di 22 anni, è stato arrestato dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Vasto, impegnati nei controlli sul territorio disposti per contrastare lo spaccio di droghe.

"I militari dell’Arma - riferisce una nota del comando provinciale di Chieti- lo hanno sorpreso con 5 panetti di hashish, del peso complessivo di 500 grammi, nascosti sotto il sedile della propria auto". I carabinieri hanno intercettato il giovane mentre transitava nel centro abitato di Vasto a bordo della sua Volkswagen Lupo e che "alla vista dei Carabinieri ha temuto di incappare in un controllo e, nel tentativo di defilarsi dietro un camion parcheggiato nei pressi, ha invece insospettito i militari ai quali quella manovra repentina non era sfuggita. Nel corso della perquisizione all’interno del veicolo sono stati rinvenuti i 5 panetti di hashish che hanno fatto quindi scattare le manette ai polsi del 22enne, ora recluso presso la casa circondariale di Vasto".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi