Ricercato stipato in un furgone con 6 connazionali: arrestato - L’uomo individuato dal Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Vasto
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


4 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 16/02/2016

Ricercato stipato in un furgone
con 6 connazionali: arrestato

L’uomo individuato dal Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Vasto

Foto di repertorioUn furgone con targa straniera, carico all'inverosimile e con sette di persone a bordo ieri pomeriggio ha insospettito i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Vasto, che hanno notato il mezzo aggirarsi nei pressi di abitazioni ove abitualmente dimorano cittadini di nazionalità rumena.

I militari, insospettiti, hanno attivato i controlli del veicolo e identificato le 7 persone a bordo, tra cui Daniel Belu, classe 1985, il quale, da accertamenti effettuati in banca dati e dal riscontro A.F.I.S. (pregressi dattiloscopici relativi ad alcuni fotosegnalamenti), è risultato colpito dall’ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Roma per reati contro il patrimonio ed in particolare furti in appartamento commessi nell’hinterland della capitale. Il cittadino rumeno, quindi, è stato tratto in arresto e associato alla casa circondariale di Vasto, dove dovrà scontare la pena definitiva di un anno di reclusione.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi