Angelo Pollutri presidente delle Autolinee Cerella - Del Casale (Pd): "Soddisfazione per la nomina al vertice della società regionale"
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


13 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Politica 15/01/2016

Angelo Pollutri presidente
delle Autolinee Cerella

Del Casale (Pd): "Soddisfazione per la nomina al vertice della società regionale"

Angelo Pollutri (Pd)Angelo Pollutri è stato nominato presidente Autoservizi Cerella-Arpa 2, società di trasporti pubblici controllata dalla Regione. 

L'incarico conferito all'ex sindaco di Cupello viene accolto dal segretario del Pd di Vasto, Antonio Del Casale, con "grande soddisfazione, augurando un lavoro proficuo affinchè si migliorino i servizi per l'utenza in collaborazione con il personale.

Si tratta di un segnale importante che la Regione Abruzzo, attraverso il Presidente Luciano D'Alfonso ed il Presidente della T.U.A. il rettore dell'Università di Teramo, Luciano D'Amico, hanno voluto dare a questo territorio dandone una giusta rappresentanza in un settore, quello dei servizi e dei trasporti, di fondamentale importanza per il benessere e lo sviluppo dei cittadini del Vastese".

Del Casale ha partecipato ieri mattina a "un proficuo incontro in municipio, alla presenza del sindaco di Vasto Luciano Lapenna, del rettore D’Amico, dell’ingegner Giuseppe Di Vito, membro della TUA, del consigliere  Regionale con delega ai Trasporti Camillo D’Alessandro e del presidente del Consiglio comunale Giuseppe Forte, in cui è stato tracciato un bilancio del settore e delle linee guida aziendali".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi