CHIUDI [X]
 
Vasto   Eventi 29/12/2015

Giubileo, a Vasto apertura della
Porta Santa venerdì 1 gennaio

Tutti gli appuntamenti in città per l’Anno Santo indetto da Papa Francesco

Papa Francesco apre la Porta Santa a San PietroSarà monsignor Bruno Forte, vescovo della diocesi di Chieti-Vasto, ad aprire la Porta Santa nella concattedrale di San Giuseppe di Vasto dando inizio alle celebrazioni in città per il Giubileo della Misericordia indetto da Papa Francesco. L'appuntamento è per venerdì 1 gennaio 2016 alle 17, con la celebrazione di apertura della porta e la santa messa di inizio anno tradizionalmente celebrata da monsignor Forte in città. Poi, nel corso del 2016, una serie di iniziative promosse che avranno come cuore la chiesa di San Giuseppe, una delle quattro Porte Sante della diocesi, la Cattedrale di San Giustino a Chieti, la Basilica della Madonna dei Miracoli di Casalbordino e la Basilica del Volto Santo a Manoppello.

Gli eventi giubilari
Venerdì 1 gennaio 2016
Apertura Porta della Misericordia
Concattedrale di San Giuseppe - Vasto

Mercoledì 10 febbraio
Stazione Quaresimale
Concattedrale di San Giuseppe - Vasto

Venerdì 4 e sabato 5 marzo
Le 24 ore per il Signore
Concattedrale di San Giuseppe - Vasto

Mercoledì 27 aprile 
Udienza Generale del Santo Padre Francesco
Roma - Piazza San Pietro

Sabato 28 maggio
Pellegrinaggio Mariano Pollutri-Casalbordino

Domenica 6 novembre 2016
Chiusura Porta della Misericordia
Concattedrale di San Giuseppe - Vasto

Domenica 13 novembre
Celebrazione diocesana conclusiva dell'Anno Giubilare
Cattedrale San Giustino - Chieti

Percorso di Catechesi - In Gesù Cristo "Volto dela misericordia del Padre" - Il nuovo umanesimo
Domenica 21 febbraio, 3 aprile,15 maggio, 11 settembre, 9 ottobre 

Per approfondire si possono visitare:
- il sito ufficiale del Giubileo della Misericordia di Vasto [clicca qui]
- la pagina Facebook [clicca qui
- il profilo Twitter [clicca qui]

 

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi