Enti assenti per 9 mesi, il Comune di San Salvo pulisce il torrente - Effettuata la pulizia del corso del Buonanotte e dei canali della SS 16
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


21 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

San Salvo   Attualità 29/12/2015

Enti assenti per 9 mesi, il Comune
di San Salvo pulisce il torrente

Effettuata la pulizia del corso del Buonanotte e dei canali della SS 16

L'evacuazione seguita all'allagamento di marzoIn attesa di Regione, Provincia e Anas, il Comune di San Salvo ha effettuato la pulizia del torrente Buonanotte e dei canali che costeggiano la Statale 16. Il corso d'acqua ostruito – così come i canali – provocarono lo scorso marzo l'allagamento dei complessi residenziali della marina che si è poi ripetuto a fine novembre (seppur in misura minore).

"Il Comune – spiega una nota dell'amministrazione – in questi mesi ha avuto una fitta corrispondenza con gli uffici preposti, ma ad oggi non si sono avute risposte nonostante i tavoli tecnici e i numerosissimi solleciti".
"Sono preminenti l’interesse pubblico e l’incolumità della nostra comunità – aggiunge il sindaco Tiziana Magnacca – pertanto è stata eseguita, utilizzando risorse proprie, la pulizia della parte di corso d’acqua e dei suoi argini del torrente Buonanotte che insistono sul territorio comunale, ponendo attenzione anche ai canali di salvaguardia a ridosso della Statale 16.

I canali puliti"Con il contributo scientifico di Legambiente, sono state eliminate canne ed erbacce, che rallentavano il regolare corso del torrente dal ponte, nel tratto compreso tra l’Adriatica e alla foce sebbene di competenza della Provincia di Chieti che continua a essere completamente assente".

Da sottolineare come venga evidenziato il contributo scientifico dell'associazione ambientalista nel taglio della vegetazione, dopo che a marzo – qualche ora dopo dall'alluvione – gli esponenti della stessa amministrazione avevano addossato le responsabilità del disastro proprio alle associazioni che si occupano di tutela ambientale.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi