SS 16, un altro incidente a San Salvo Marina: "Tratto pericoloso" - I residenti da tempo chiedono interventi su illuminazione e fondo stradale
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


22 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

San Salvo   Cronaca 20/12/2015

SS 16, un altro incidente a San
Salvo Marina: "Tratto pericoloso"

I residenti da tempo chiedono interventi su illuminazione e fondo stradale

L'auto incidentata di questa notteAncora un incidente nel tratto della rotatoria della Statale 16 al confine tra San Salvo Marina e Montenero di Bisaccia. Nel corso della notte un Audi che viaggiava in direzione Sud ha perso il controllo finendo fuori strada e riportando danni alla carrozzeria. Per gli occupanti del veicolo le conseguenze non sono state gravi.

Per i residenti della zona è diventata una costante scendere in strada dopo essere stati svegliati dallo schianto delle auto. La richiesta di interventi riguarda soprattutto l'illuminazione carente nei tratti che precedono la rotonda. Questa, posta al termine di lunghi rettilinei, spesso viene affrontata a velocità eccessiva; inoltre, il fondo stradale della rotatoria è deformato e crea non pochi problemi di aderenza soprattutto in presenza di pioggia.

Nell'anno che si sta chiudendo è lunga la lista degli incidenti. Il 25 marzo scorso un montenerese ha perso la vita contro il pilone del ponte [LEGGI]. Poi, tra i più seri: il 17 maggio un'auto ha sradicato le palme all'interno della rotatoria; il primo ottobre un tir è andato dritto fortunatamente non incrociando nessuna auto di passaggio [LEGGI]; il 29 novembre due giovani cupellesi sono rimasti gravemente feriti in un terribile schianto contro il pilone [LEGGI] in una dinamica che ricorda molto l'incidente mortale di marzo; il 5 dicembre scontro tra due auto.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi