Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


2 agosto 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

San Salvo   Eventi 16/12/2015

Il 19 dicembre il presepe degli
alunni dell’Istituto Comprensivo 2

A San Salvo nel centro storico dalle 16.30 alle 20.30

Anche quest'anno l'Istituto Comprensivo n. 2 di San Salvo propone la realizzazione del presepe vivente nel centro storico. L’appuntamento è per sabato 19 dicembre dalle ore 16.30 alle ore 20.30.

"Venite adoremus" è il tema della rappresentazione che vedrà per protagonisti in diverse scene i bambini e sarà allestita nei vicoli intorno alla chiesa di San Giuseppe (strade della Chiesa, Portanuova e Orientale). Sono previste quindici stazioni, con centinaia di bambini e una trentina di adulti, oltre il coro itinerante composto da 50 bambini.
Si vuole in questo modo creare una traccia nuova di vivibilità più intima e sentita del Natale, portando i bambini a rivivere e interiorizzare, attraverso la rievocazione storica, un momento di profondo significato per l'essere umano nella sua interezza. 

"Nei vicoli del centro storico, ai margini dei clamori e delle luci appariscenti delle vetrine, è stato ricreato uno spazio di intima spiritualità per far ritrovare ristoro alla mente e di apertura al senso della bellezza delle piccole cose. Un'antica bottega, un sapore dimenticato, suoni e scintille d'altri tempi, al di fuori dei dettami della moda e dei richiami dell'inutile. Per ritrovare, insieme e l'un l'altro, una luce nello sguardo e una melodia antica, ma sempre nuova, nell'anima".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi