Si rompe l’eliminacode, disagi e tensioni all’ufficio postale - Guasto tecnico all’ufficio di via Giulio Cesare
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


9 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 15/12/2015

Si rompe l’eliminacode, disagi
e tensioni all’ufficio postale

Guasto tecnico all’ufficio di via Giulio Cesare

Immagine di repertorioAttimi di tensione questa mattina, all'ufficio postale centrale di via Giulio Cesare, dove il sistema eliminacode si è inceppato, per la rottura della piantana che distribuisce i ticket.

Il personale di Poste Italiane ha prima iniziato a distribuire ticket "fatti a mano", ma vista la situazione complicata alla fine è stato deciso di procedere con le classiche "file", con lo stesso personale che ha indirizzato agli sportelli gli utenti, senza possibilità di prenotazione.

Inevitabile, quindi, qualche disagio che - per quanto lieve - ha fatto registrare malumori e anche qualche attimo di tensione tra gli utenti in fila, tant'è che è stato richiesto anche l'intervento dei carabinieri. Fortunatamente la tensione è durata solo qualche istante e all'arrivo delle forze dell'ordine tutto era rientrato nella normalità. A parte il malumore degli utenti, evidentemente innervositi dal contrattempo. Considerato che gli sportelli hanno comunque funzionato a pieno regime (e anche con qualche addetto in più per smaltire le file il più velocemente possibile) tanto nervosismo risulta probabilmente ingiustificato.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi