CHIUDI [X]
 
Vasto   Ambiente 07/12/2015

Terna chiede risarcimento
da 16 milioni ad ambientalista

Elettrodotto Villanova-Gissi, l’Arci: "Solidarietà a Silvia"

(foto di repertorio)"Il Comitato Territoriale Provinciale dell'Arci esprime solidarietà e vicinanza a Silvia Ferrante dopo le 24 citazioni per 16 milioni di euro richiesti da Terna per presunti danno in relazione all'elettrodotto Villanova-Gissi. L’Arci, tramite il proprio ufficio legale nazionale, darà il supporto che sarà necessario affiancandosi e sostenendo il legale che la difenderà contro le citazioni". Lo annuncia Nicola salvatorelli, presidente del Comitato provinciale dell'Arci di Chieti.

“Pieno sostegno a Silvia, colpita evidentemente per l'impegno e la costanza che mette nell'azione quotidiana per realizzare un Mondo migliore, per se stessa, per la propria famiglia e per la Comunità di cui fa parte. Gli ultimi Governi che si sono susseguiti hanno detto e stanno dicendo chiaramente agli italiani e in particolare agli abruzzesi quale visione hanno del nostro Paese e della nostra Regione: gasdotti, elettrodotti, trivelle. Sono scritti nei decreti Passera-Tremonti e nello Sblocca Italia, nella Strategia Energetica Nazionale - continua Salvatorelli - vogliono trasformarci in un distretto minerario e lo fanno accampando interessi pubblici per raggiungere obiettivi strategici, ma le Comunità e i territori non solo non sono stati mai coinvolti in queste scelte, ma da anni hanno deciso e vogliono andare in senso contrario lavorando per dare concretezza allo slogan Abruzzo Regione Verde d'Europa. Silvia – aggiunge Salvatorelli - insieme a migliaia di abruzzesi lotta perchè insieme alla Majella e alla Costa dei Trabocchi si possa continuare a godere delle bellezze della nostra Regione e vivere in armonia e in salute, per un modello economico che rispetti le persone, l'ambiente e ci porti a livelli di benessere durevole e sostenibile. La difesa contro Terna sarà l'ennesima battaglia per affermare la democrazia e il diritto all'autodeterminazione di una Comunità e di un Territorio e noi come Arci saremo al fianco di Silvia anche in tribunale”.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi