San Salvo, con l’auto contro il ponte: due giovani in ospedale - Il violento incidente questa notte sulla statale 16
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


7 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

San Salvo   Cronaca 29/11/2015

San Salvo, con l’auto contro
il ponte: due giovani in ospedale

Il violento incidente questa notte sulla statale 16

L'auto finita contro il ponteBrutto incidente questa notte sulla statale 16, nel territorio di San Salvo marina. Erano passate le 3 di notte quando l'Audi A3 guidata da un giovane di Cupello, dopo aver invaso la rotatoria al confine tra San Salvo e Montenero, si è schiantata contro il ponte pedonale che permette l'attraversamento dell'Adriatica.

L'impatto è stato molto violento, con i due giovani, D.N. e G.D.T., entrambi residenti a Cupelllo, rimasti intrappolati all'interno della vettura. Dopo i primi tentativi di soccorso è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Vasto per tirarli fuori e permettere ai sanitari del 118 di trasportarli al San Pio da Pietrelcina. Sul posto anche i carabinieri della compagnia di Vasto, che hanno effettuato i rilievi per ricostruire la dinamica dell'incidente. 

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi