Vasto   Cronaca 21/11/2015

Licenziamento, Cobas e Aiea:
presidio davanti al Tribunale

Manifestazione di solidarietà per Pacilli, operaio Pilkington che ha perso il lavoro

Vasto. Presidio Cobas-Aiea davanti al palazzo di giustiziaUn presidio di solidarietà a favore di un loro collega che ha perso il lavoro. Lo hanno inscenato ieri mattina a Vasto gli attivisti della Confederazione Cobas e dell'Aiea, associazione italiana esposti ad amianto per sostenere Alfonso Pacilli, operaio della Pilkington di San Salvo licenziato con motivazioni disciplinari dalla multinazionale giapponese che produce vetro per automobili. 

Un licenziamento contestato dal lavoratore e dalla Confederazxione Cobas, che hanno ingaggiato un braccio di ferro legale con l'azienda. Ieri il presidio dinanzi al colonnato del palazzo di giustizia di Vasto in concomitanza con l'udienza, che si è conclusa con un rinvio. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi