Discarica abusiva, trovati indizi per risalire ai responsabili - Continua l’opera dei volontari dell’A.E.Z.A.
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


4 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

San Salvo   Ambiente 18/11/2015

Discarica abusiva, trovati indizi
per risalire ai responsabili

Continua l’opera dei volontari dell’A.E.Z.A.

Tra i rifiuti anche una bolletta con i dati dei responsabiliAncora rifiuti abbandonati indiscriminatamente a bordo strada e nella vegetazione della zona industriale sansalvese. La nuova discarica è stata scoperta dall'associazione ambientale di volontariato A.E.Z.A. - Guardia Nazionale, già protagonista nei mesi scorsi di diversi ritrovamenti. 

Questa volta l'accumulo di materiale vario è stato scoperto in viale Belgio. Sul posto è arrivata la task force ambientale del Comune di San Salvo, avvisata dai volontari dell'associazione, che ha proceduto insieme all'Aeza ad acquisire elementi utili per risalire ai responsabili.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi