Riversa a terra in casa: 36enne muore per emorragia - Sul posto i carabinieri, indagini in corso
 
Cupello   Cronaca 13/11/2015

Riversa a terra in casa:
36enne muore per emorragia

Sul posto i carabinieri, indagini in corso

Cupello, contrada Ributtini: carabinieri dinanzi all'abitazione

Ore 19 - In base a quanto accertato dai carabinieri, "non ci sono segni di interventi di terzi che possano far pensare a una morte violenta". La Procura di Vasto deciderà se disporre l'autopsia sul corpo senza vita di Paola Mancinelli, 36 anni. La scena che i soccorritori hanno trovato è stata agghiacciante: la donna è rimasta vittima di una forte emorragia. 

Sarebbe stata lei stessa a chiamare i soccorsi. 

Ore 18.30 - Da quanto si apprende, la donna di 36 anni avrebbe perso molto sangue. È stata lei stessa a chiedere aiuto, ma all'arrivo di alcuni famigliari era già morta. Sul posto si attende l'arrivo del medico per capire le ragioni del decesso.

La prima notizia - Il corpo senza vita di una donna è stato rinvenuto nel pomeriggio di oggi a Cupello in località Ributtini, al confine con San Salvo. Da quanto si apprende, il cadavere è stato ritrovato all'interno di un'abitazione nei pressi del serbatoio dell'acqua.

Sul posto ci sono i carabinieri, coordinati dal maggiore Giancarlo Vitiello, comandante della Compagnia di Vasto.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi