Portafoglio restituito: "La mia storia contro i pregiudizi" - Vicenda a lieto fine a Casalbordino: migrante restituisce soldi e bancomat
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


7 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Casalbordino   Attualità 05/11/2015

Portafoglio restituito: "La mia
storia contro i pregiudizi"

Vicenda a lieto fine a Casalbordino: migrante restituisce soldi e bancomat

Storia a lieto fine per un ragazzo di Casalbordino che nei giorni scorsi aveva smarrito il portafoglio. I carabinieri lo hanno infatti contattato per comunicargli che era stato ritrovato intatto da uno dei profughi ospitati a Vasto nell'albergo Continental; all'interno erano presenti denaro, carte bancomat e documenti.

"Nulla è stato toccato", racconta il protagonista della storia, che ha deciso di raccontare l'accaduto come esempio per abbattere i pregiudizi che spesso circondano gli immigrati ospitati nel Vastese.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi