Medico nel mirino dei ladri: rubati automobile e soldi - La notte scorsa il colpo a Casalanguida, indagano i carabinieri
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


8 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Casalanguida   Cronaca 24/10/2015

Medico nel mirino dei ladri:
rubati automobile e soldi

La notte scorsa il colpo a Casalanguida, indagano i carabinieri

CasalanguidaL'automobile è sparita. Stessa sorte per portafoglio e chiavi. Brutta sorpresa ieri mattina per un medico di Casalanguida, piccolo centro del Medio Vastese, dove la notte scorsa ha fatto danni il raid messo a segno dai ladri. Gli ignoti si sono introdotti nell'abitazione del professionista, rubando la vettura e i contanti del portafoglio.

Per mettere in moto l'auto, i ladri hanno arraffato un mazzo di chiavi contenente anche quella necessaria ad aprire la porta dello studio medico, con conseguenti disagi alla riapertura mattutina dell'ambulatorio.

Sull'episodio indagano i carabinieri. Da diverse settimane nel mirino dei malviventi è finito l'eltroterra vastese. A Monteodorisio i cittadini hanno anche organizzato delle ronde con l'intento aiutare le forze dell'ordine a scoprire gli autori dei furti. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi