CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


30 luglio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

San Salvo   Ambiente 23/10/2015

Quarta discarica abusiva in meno
di due mesi scoperta a San Salvo

In azione i volontari dell’associazione A.E.Z.A. - Guardia nazionale

Renato CerellaL'associazione di volontari A.E.Z.A. - Guardia Nazionale di San Salvo - coordinata dal comandante Renato Cerella - ha scoperto ieri un'altra discarica abusiva nella zona industriale di San Salvo. Il cumulo di rifiuti è stato rinvenuto in località Colle Mirticcio durante il pattugliamento dell'area.
In mezzo alla vegetazione sono stati trovati rifiuti vari e buste abbandonate. Sul posto è arrivata anche la taske force ambientale del Comune di San Salvo che ha proceduto al controllo del contenuto dei sacchetti rinvenendo elementi utili per risalire ai probabili trasgressori.

Si tratta dell'ennesima discarica abusiva scoperta in Piana Sant'Angelo. Solo a settembre ne sono state denunciate tre dalla stessa associazione; tra queste una con cumuli di scarpe e abbigliamento vario riconducibile a un'azienda locale [l'articolo] e un'altra molto più estesa nella qualle erano stati abbandonati numerosi case per computer marchiati Disney [l'articolo].

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi