Senza patente sulla moto rubata, denunciato un giovane straniero - Controlli della polizia municipale di Vasto
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


29 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cronaca 22/10/2015

Senza patente sulla moto rubata,
denunciato un giovane straniero

Controlli della polizia municipale di Vasto

foto repertorio

Viaggiava senza casco a bordo di un ciclomotore rubato, portando in sella una bambina di cinque anni, anche lei senza il casco, quando è stato fermato ad un posto di controllo della Polizia Municipale di Vasto. E' accaduto ieri sera, all'incrocio tra piazza Rossetti e via Vittorio Veneto, dove gli agenti del comandante Giuseppe Del Moro erano impegnati in un servizio di controllo del territorio.

Gli accertamenti effettuati sul ciclomotore hanno permesso alla pattuglia di verificare come questo fosse stato rubato a Termoli. Inoltre il conducente, L.I. di nazionalità marocchina, non aveva mai conseguito la patente di guida. Per questo è stato deferito all'autorità giudiziaria.

"Da ulteriore attività di indagine - spiega la nota della Polizia Municipale - emergeva che il ciclomotore era stato illegittimamente venduto da C.I., di nazionalità romena, anch’egli deferito all’autorità giudiziaria".

La moto è stata quindi sottoposta a sequestro in attesa della riconsegna al legittimo proprietario.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi