CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


13 maggio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Politica 22/10/2015

Lapenna: "Ancora una volta faremo
prevalere gli interessi di Vasto"

Il sindaco replica alle critiche di Del Prete sulla "privatizzazione" del VFF

Luciano LapennaÈ arrivata a stretto giro di posta la replica del sindaco di Vasto, Luciano Lapenna, alle critiche espresse dal consigliere comunale Nicola Del Prete, che ha attaccato l'amministrazione comunale in relazione all'atto di indirizzo sul Vasto Film Festival (qui l'articolo): "Il Vasto Film Festival - scrive il primo cittadino - è un evento culturale che ha raggiunto la giusta maturità per avere un posto in prima fila tra le più importanti manifestazioni cinematografiche italiane. Insieme al Ministro dei Beni e delle Attività Culturali, Dario Franceschini, è stato tracciato un percorso nell’esclusivo interesse della Città del Vasto e non certamente per favorire qualche privato o gruppo di potere".

Perciò per Lapenna "il consigliere Nicola Del Prete può dormire sonni tranquilli, perché il mio obiettivo e della mia amministrazione è vedere riconosciuto al Vasto Film Festival un ruolo di primo piano, a livello nazionale, partendo proprio dal patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali. Mi devo dispiacere di questo? Certamente no. Inoltre, ricordo che la Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia, presieduta dal dottor Stefano Rulli, è articolata in due distinti settori: la Cineteca Nazionale, uno dei più importanti archivi cinematografici del mondo, e la Scuola Nazionale di Cinema, impegnata da ottant'anni nella formazione d'eccellenza per le professioni del cinema. Insomma – ha sottolineato Lapenna – una struttura di caratura internazionale che può dare al Vasto Film Festival un contributo importante, in termini qualitativi, nell’esclusivo interesse della Città del Vasto e dei suoi cittadini. Questa cosa da fastidio a Nicola Del Prete o a qualche gruppo di potere? Ce ne faremo una ragione. Sono cosciente che questa opposizione, distruttiva e inconcludente, cercherà di bloccare un’iniziativa per lo sviluppo del territorio, ma ancora una volta faremo prevalere gli interessi della Città".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi