Auto si ribalta sulla SS 16, donna di Casalbordino in ospedale - L’incidente questa mattina in località "Cungarelle" a Vasto
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


24 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 20/10/2015

Auto si ribalta sulla SS 16, donna
di Casalbordino in ospedale

L’incidente questa mattina in località "Cungarelle" a Vasto

L'auto ribaltataCon le piogge delle ultime ore tornano le insidie sulle strade del Vastese. Questa mattina un'auto si è ribaltata mentre percorreva la Statale 16 in territorio di Vasto.

Dalle prime informazioni pare che una Fiat Stilo, guidata da una 24enne di Casalbordino che si stava recando al lavoro a San Salvo, ha perso aderenza in curva, è finita contro il muro di contenimento a lato della strada e, dopo diversi metri, ha terminato la sua corsa coricata su un lato al di fuori della carreggiata. Per la conducente le ferite fortunatamente non sarebbero gravi, ma è stata trasportata dal 118 in via precauzionale all'ospedale "San Pio". 
Sul posto sono intervenuti la polizia municipale di Vasto, il personale dell'Anas e i vigili del fuoco per mettere in sicurezza l'auto. Il veicolo adagiatosi al di fuori della carreggiata non ha causato particolari rallentamenti al traffico.

Già ieri si sono registrati diversi incidenti causati dall'asfalto viscido. Un'auto ribaltandosi è finita sotto il ponte nella zona del viadotto San Nicola [l'articolo], mentre, sempre nel pomeriggio di ieri, un frontale di è verificato sulla Statale 16 in territorio di Petacciato: tre feriti, di cui uno ricoverato a Vasto.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi