"Al San Pio arriverà una nuova Tac di ultima generazione" - L’attuale apparecchiatura sarà utilizzata per il Pronto Soccorso
 
Vasto   Attualità 16/10/2015

"Al San Pio arriverà una nuova
Tac di ultima generazione"

L’attuale apparecchiatura sarà utilizzata per il Pronto Soccorso

Ospedale San Pio di VastoIl Reparto di Radiologia di Vasto avrà presto "una nuova Tac di ultima generazione che consentirà di potenziare l’offerta sanitaria del vastese". Ad annunciarlo è l'assessorato alla Sanità della Regione Abruzzo, attraverso una nota diramata da Francesco Menna, componente della segreteria di Silvio Paolucci. 

"Il nuovo Tomografo Assiale Computerizzato a 64 strati, previsto per l'Ospedale San Pio di Vasto, è apparecchiatura necessaria a fornire, rispetto alla TAC già presente in ospedale, più potenti mezzi di indagine diagnostica per tutta una serie di patologie - si legge nella nota -. L’investimento di oltre 500 mila euro riuscirà a soddisfare esigenze diagnostiche che spaziano dalla diagnostica osteoarticolare a quella vascolare e per lo stoke, non tralasciando i software di endoscopia virtuale e dental-scan.

Pertanto, la nuova macchina in via di acquisizione, una volta ottenute le dovute autorizzazioni regionali, potrà essere installata al posto dell'attuale TAC e quest'ultima verrà comunque spostata ed utilizzata per le attività di Pronto Soccorso. In tal modo il Pronto Soccorso avrà una macchina, perfettamente efficiente, dedicata alle urgenze, mentre il reparto di Radiologia potrà utilizzare il nuovo macchinario per la diagnostica di elezione".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi