San Salvo   Sport 04/10/2015

San Salvo, il doppio vantaggio
non basta: con il Pineto è 2-2

I biancazzuri avanti 2-0 vengono raggiunti dagli ospiti

i fiori consegnati da capitan Marinelli al PinetoPoteva andare meglio per l'U.s. San Salvo ed invece, al termine dei novanta minuti, i ragazzi di mister Rufini si sono dovuti accontentare di un pareggio. Nonostante il vantaggio di due reti acquisito nella prima frazione di gioco, nella ripresa i casalinghi sono calati d'intensità ed il Pineto è cresciuto, sfiorando anche la rete del vantaggio. Un pareggio che lascia un pò di amaro in bocca perchè il vantaggio iniziale aveva fatto pensare a tutt'altro esito. Questa squadra deve trovare maggiore tranquillità se vuole lottare per la vittoria del campionato. 

La partita- Prima del fischio d’inizio le due squadre si uniscono nel momento dedicato al ricordo del piccolo Marco, scomparso maledettamente la settimana scorsa per un malore accusato in campo. Uno striscione con una dedica per il giovane di Pineto, palloncini bianchi con il suo nome lasciati volare in cielo con la speranza che il piccolo Marco si stia divertendo tra gli angeli. Un minuto di raccoglimento seguito da un lunghissimo applaudo e poi la gara ha inizio.

Partenza subito forte dei padroni di casa che in pressing cercano di tagliare subito le ali agli avversari. Al settimo prima occasione per i biancazzurri ed è subito gol: dalla sinistra Di Ruocco si fuma tutti e poi crossa al centro dove trova l’aggancio vincente di Antenucci (1-0). Il San Salvo oltre a giocare bene in attacco, si muove benissimo in difesa con la retrovia attenta a muoversi per far finire in offside gli avversari. Al venticinquesimo l’uno-due Marinelli-Antenucci favorisce quest’ultimo che ci prova in area, ma stavolta Mazzocchetti gli dice di no. Due minuti più tardi ci riprova Antenucci, stavolta in rovesciata, ma la sfera sfiora la traversa ed esce. Successivamente gli ospiti danno un cenno di vita e ci provano in contropiede sfiorando il gol; l’U.s. si salva come può rinviando lontanissimo. Al ventinovesimo ci riprova il Pineto con un colpo di testa insidiosissimo di Francia. Bravo Colanero a rispondere e a salvare i suoi. Dopo aver rischiato di subire la rete del pareggio avversario, i sansalvesi trovano il raddoppio grazie a Ianniciello che sfrutta una disattenzione difensiva degli avversari e la butta dentro (2-0). L’ultima azione della prima frazione di gioco è firmata da Pigliacelli che si vede annullare un gol per posizione di fuorigioco.

Secondo tempo che si apre con il gol di Ianniciello, ma la sua posizione viene ritenuta irregolare. Poi, dai trenta metri Pigliacelli batte Colanero e accorcia le distanze al cinquantaquattresimo. Passa meno di un minuto e arriva il secondo gol degli ospiti: Rachini, sfruttando una punizione dei suoi, trova il gol e porta i conti alla pari. Secondo tempo, sino a quel momento, dominato dal Pineto con i sansalvesi che danno la sensazione di essere rimasti negli spogliatoi. Per fortuna una buona notizia per i casalinghi: viene espulso Scartozzi al dodicesimo ed il Pineto è costretto a giocare con l’uomo in meno. Al diciannovesimo Pigliacelli in volata ci prova dalla destra, prontissima la risposta di Colanero. Il trainer Rufini decide di cambiare qualcosa e mette in campo Torres al posto di Antenucci. Il Pineto prende ancora più fiducia e prova l’assalto finale. Il San Salvo va in difficoltà e non riesce a trovare la lucidità espressa nella prima frazione di gioco. I minuti passano e la situazione non cambia. Finisce 2-2 al Bucci e bicchiere mezzo pieno per i padroni di casa.

U.s. San Salvo-Pineto 2-2
ammoniti: Cordisco, Marinelli (U.s.)
espulso: Scartozzi (P)
reti: Antenucci 7’, Ianniciello 37’, 54' Pigliacelli, 55' Rachini
U.s. San Salvo: Colanero, Vicoli (76’ entra Colitto), Ramundo, Cordisco, Ianniciello, Triglione, Ferrante, Di Pietro, Marinelli, Di Ruocco (82’ entra Consolazio), Antenucci (65’ entra Torres); a disposizione: Cialdini, Felice, Colitto, D’Aulerio, Izzi, Torres. Allenatore: Rufini.
Pineto: Mazzocchetti, Assogna (17’ al suo posto entra Cacciatore), Maloku, Scartozzi , Stacchiotti (al 15’ entra Rachini) Fruci, Colleluori, Francia, Pigliacelli, Vespa (75’ al suo posto entra D’Alonzo); a dispozione: Radunanza, Camporese, Di Donato, Ferretti. Allenatore: Donatelli

Tutti risultati della sesta giornata
Alba Adriatica-Martinsicuro 0-1
Francavilla-Torrese 0-0
Miglianico-Montorio 1-0
Morro d’Oro-Cupello 3-1
Paterno-Acqua e Sapone 3-0
RC Angolana-Val di Sangro 2-0
San Salvo-Pineto 2-2
Sambuceto-Celano 1-1
Vastese-Capistrello 6-1
La classifica
Paterno 14
Vastese 13
Miglianico 12
San Salvo 11
Morro d'Oro 11
Capistrello 10
Martinsicuro 10
Alba Adriatica 9
Pineto 8
Sambuceto 8
RC Angolana 7*
Torrese 6
Celano 6
Cupello 5
Montorio 5
Francavilla 4*
Val di Sangro 3
Acqua e Sapone 0
*squadre con una partita in meno

Guarda le foto

di Silvio Laccetti (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi