Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


23 settembre 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Sport 29/09/2015

Juniores d’Elite: falsa partenza
San Salvo, Cupello e Marina ok

Vasto Calcio con l’uomo in meno perde il derby 2-1 a Cupello

la prima giornata del Campionato Juniores d'EliteSono tornate in campo ieri pomeriggio le quattordici formazioni del Campionato Juniores d’Elite abruzzese. Il primo appuntamento dell’anno ha visto commettere un passo falso della campionessa in carica Renato Curi Angolana, uscita sconfitta dalla trasferta sul campo del River Casale nel finale con un calcio di rigore realizzato dai casalinghi. Una ‘falsa’ partenza anche per l’U.S. San Salvo impegnato a Sambuceto e uscito senza gioire dal rettangolo di gioco sul 4-2 definitivo dei padroni di casa. Vince, ma non senza rischiare, il Cupello in casa nel ‘derby’ con il Vasto Calcio (2-1). Primo sorriso della stagione anche per il Vasto Marina che tra le proprie mura ha battuto per 1-0 la Spal Lanciano. Vincono anche il Delfino Flacco Porto (1-0 sul Miglianico) e l’Acqua e Sapone (4-0 sull’Atessa Mario Tano), mentre tra il Francavilla e il Torre Alex Cepagatti finisce in parità (2-2). Da questa prima giornata non si può di certo avere un quadro chiaro di quali saranno le squadre che lotteranno per il titolo, ma chi è riuscito a portare a casa i tre punti ha sicuramente iniziato la stagione con il piede giusto.

Vasto Marina-Spal Lanciano- Prima gara dell’anno e prima vittoria casalinga per i ragazzi di mister Cesario, consapevoli di poterla juniores d'elite del Vasto Marina giocarsela con tutte e puntare alle prime posizioni della classifica. Nella sfida delle 15:00 di ieri pomeriggio i vastesi scendono in campo senza uno dei propri uomini migliori, Luca Di Biase, lasciato in panchina per avere un po’ riposo, essendo reduce dall’impegno in Promozione del sabato contro il Penne nonostante qualche decimo di febbre. Il trainer Cesario può comunque contare sull’utilizzo di un undici titolare composto da Canosa trai pali, Giacobbe, Forte G., Ratta, Santoro, Nocciolino, capitan Marchesani, Capezio, Cozzolino, Ciccotosto e Pianese. Nella prima frazione di gioco i casalinghi cercano subito di trovare la giusta sintonia di squadra e al ventesimo arriva la rete del vantaggio firmata da Marchesani. Cinque minuti più tardi arriva una brutta notizia per la marina: Santoro viene espulso a causa di un fallo di reazione. La scelta del direttore di gara viene ritenuta esagerata da parte di molti, ma l’arbitro non è dello stesso avviso ed invita il giocatore vastese ad abbandonare il rettangolo di gioco. Da quel momento in poi al Vasto Marina toccherà giocare con l’uomo in meno. Mister Cesario nella ripresa è costretto a cambiare qualcosa per evitare di subire il gol: al cinquantacinquesimo schiera Bozzelli al posto di Capezio e cinque minuti più tardi fa sedere Cozzolino per Pilone. È comunque la squadra di casa a dettare il ritmo di gara, riuscendo anche ad avvicinarsi al gol in due occasioni. All’ottantesimo ancora un cambio per i ragazzi in maglia gialla: esce Pianese e dentro Ciccarone. La situazione non cambia ed il triplice fischio arriva, decretando la prima vittoria dei vastesi che partono con il piede giusto, assicurandosi i primi tre punti della stagione.

Cupello-Vasto Calcio- Neanche il tempo di iniziare a carburare ed è subito ‘derby’ per i ragazzi del Cupello e della Vasto Calcio. Alle sopra la juniores d'elite del Cupello, sotto quella del Vasto Calcio15:30 di ieri le due formazioni del territorio sono scese in campo pronte a darsi battaglia. Da una parte mister Mario Lemme, dall’altra il trainer Panfilo Carlucci che si ritrovano da avversari alla guida delle rispettive squadre. L’inizio è sostanzialmente caratterizzato da un Cupello ‘all’arrembaggio’ con Persichitti- inizialmente nel ruolo di centroavanti- a dare la carica ai suoi. È proprio lui al quinto minuto a cercare la rete, ma il suo tiro non trova lo specchio della porta. Due minuti più tardi il compagno Marzocchetti lo imita, ma l’esito è lo stesso di quello precedente: palla in out. Al decimo si fa rivedere Persichitti in un’occasionissima dei casalinghi: servito in area, il numero nove rossoblù stoppa e tira, ma trova un dirompente Vecchio a dirgli di no, deviando in corner con lo stinco. Passano altri sette minuti e in attacco il Vasto Calcio non riesce ad affacciarcisi. Mister Panfilo Carlucci non è soddisfatto del movimento senza palla dei suoi, così decide di spostare Persichitti nel ruolo di mezz’ala, scelta che poi si riterrà fondamentale per trovare il gol. I cupellesi continuano a creare, ma per vedere il primo gol della partita bisogna aspettare il ventiseiesimo, quando Persichitti decide che è ora di fare sul serio e dal limite dell’area si accentra, carica il tiro e infila la sfera nell’angolino (1-0). Dopo aver subito tanto, i vastesi cercano di reagire e mettono in serio pericolo la difesa avversaria che riesce a bloccare la manovra offensiva dei biancorossi a pochi metri dalla porta. Le cose per il Vasto Calcio si mettono ulteriormente male al trentasettesimo, quando Villamagna viene espulso per un presunto gioco scorretto. Decisione non condivisa né dal giocatore che dai suoi compagni. In dieci è tutto più difficile ed il Cupello capisce che è il momento di colpire. Ad un minuto dalla pausa lunga, Persichitti mette il turbo e sulla fascia sinistra si fuma letteralmente gli avversari. Poi, giunto in prossimità dell’area, prende le misure e la infila dove Vecchio non può nulla (2-0). Grande azione personale per il giocatore del Cupello. Nella ripresa la partita si fa più maschia e i cartellini gialli fioccano (al termine della gara saranno ammoniti in tutto otto giocatori di entrambe le squadre). Il Vasto Calcio, spronato dalle direttive di mister Lemme, prova in tutti i modi a bucare la retrovia avversaria. Con l’uomo in meno i vastesi però fanno molta fatica anche se, all’ottantaduesimo, arriva la rete che riapre la gara. Tumini in area trova l’aggancio vincente su un cross dalla sinistra e riapre le speranze dei suoi (2-1). Speranze che rimarranno tali perché il Cupello riesce, a suo modo, a superare l’assalto finale degli ospiti e a proteggere il risultato. Finisce 2-1 al comunale con l’esordio amaro nel girone d’elite da neopromossi per i vastesi. Per quanto riguarda il Cupello una buona gara per gran parte dei novanta minuti, ma in alcuni momenti, soprattutto nel finale, è sembrato di leggere un copione già visto lo scorso anno. Evitare cali di concentrazione sarà fondamentale per i ragazzi di mister Panfilo Carlucci per migliorare il risultato della scorsa stagione.

Pierluigi Colitto dell'U.S. San SalvoSambuceto-U.S. San Salvo- Una falsa partenza, nient’altro che un inizio negativo per i ragazzi di mister Di Nardo. A Sambuceto i biancazzurri sbagliano l’approccio alla gara e dopo i primi venti minuti si trovano subito sotto di due reti. Come se non bastasse, dal dischetto Pedrino non trova il gol e questo non aiuta di certo i sansalvesi. Per fortuna che al venticinquesimo Vicoli sfrutta un calcio d’angolo dei suoi per trovare l’incornata vincente (2-1). Poi arriva il gol del pareggio firmato da Colitto che si presenta subito bene al primo appuntamento stagionale: da fuori area il giocatore classe ’97 carica il tiro ed infila la sfera sotto l’incrocio dei pali (2-2). Il primo tempo termina in parità, ma la ripresa ha subito un sapore amaro per gli ospiti: il giovane portiere del ’99 Monaco viene espulso per fallo da ultimo uomo e così il San Salvo si ritrova a dover terminare la gara con l’uomo in meno. Questo peserà e non poco sugli equilibri della gara. Il Sambuceto infatti riesce a trovare la via del gol per altre due volte e conquista la vittoria sul 4-2. ‘A volte le sconfitte servono più delle vittorie’ direbbe qualcuno e sicuramente sarà così per il San Salvo che dovrà rifarsi subito anche se non sarà facile perché lunedì prossimo in casa ospiterà l’ostico River Casale.

Tutti i risultati della Prima giornata
Vasto Marina-Spal Lanciano 1-0
Cupello-Vasto Calcio 2-1
Miglianico-Delfino Flacco Porto 0-1
River Casale-RC Angolana 3-2
Francavilla-Torre Alex Cepagatti 2-2
Acqua e Sapone-Atessa Mario Tano 4-0
Sambuceto-San Salvo 4-2
La classifica
Vasto Marina 3
Cupello 3
Delfino Flacco Porto 3
River Casale 3
Sambuceto 3
Acqua e Sapone 3
Francavilla 1
Alex Cepagatti 1
San Salvo 0
Spal Lanciano 0
Vasto Calcio 0
Miglianico 0
RC Angolana 0
Atessa Mario Tano 0

Guarda le foto

di Silvio Laccetti (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi