Farmacista mette in fuga rapinatore arrestato a San Salvo - L’episodio avvenuto ieri sera a Vasto Marina
 
Vasto   Cronaca 19/09/2015

Farmacista mette in fuga
rapinatore arrestato a San Salvo

L’episodio avvenuto ieri sera a Vasto Marina

Le immagini della videosorveglianzaUna rapina è stata sventata nel tardo pomeriggio di ieri in una farmacia Russi di Vasto Marina. Dalle prime informazioni, pare che un uomo sia entrato nel locale commerciale brandendo un cutter. Il farmacista, dopo un attimo di comprensibile spavento, ha reagito mettendo in fuga il malintenzionato che è anche caduto durante la corsa.

I carabinieri coordinati dal Maggiore Giancarlo Vitiello, poi, in serata, lo hanno rintracciato e tratto in arresto nel centro abitato di San Salvo. Si tratta di M. V., 33enne di Priverno (Latina) già noto alle forze dell'ordine.

Come ricostruito dal Comando provinciale, "l’inattesa ed energica reazione del farmacista", Antonio Russi, "51enne del luogo, lo ha costretto, a fuggire, ferendosi perfino ad un ginocchio. Immediato l’arrivo dei Carabinieri in borghese del Nucleo Operativo della Compagnia di Vasto impegnati nella zona in altre attività. Gli uomini dell’Arma, servendosi delle immagini del circuito di videosorveglianza dell’esercizio commerciale sono riusciti a ricostruire quanto accaduto e ad avviare immediatamente le indagini che, di li a poco, hanno permesso il rintraccio dell’uomo ed il suo arresto. Fondamentali anche le indicazioni fornite dal farmacista e da alcuni passanti che avevano notato il malvivente allontanarsi a bordo di un auto, peraltro già notata nella zona dai carabinieri nel corso della giornata. Il rapinatore, che era entrato in farmacia armato di un taglierino e con il volto travisato, è stato rintracciato a San Salvo dove da qualche giorno era ospite di alcuni personaggi del luogo conosciuti agli uomini dell’Arma. Tratto in arresto con l’accusa di tentata rapina, su disposizione della locale autorità giudiziaria è stato associato alla casa circondariale di Vasto. Ancora una volta, quindi, l’azione determinante dei militari è stata sostenuta dal prezioso contributo dei cittadini".

Già in passato la farmacia Russi aveva subito una rapina.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi