Spaccata e furto in pieno giorno al distributore di una tabaccheria - Subito identificato dalla polizia l’autore del gesto
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


1 dicembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cronaca 18/09/2015

Spaccata e furto in pieno giorno
al distributore di una tabaccheria

Subito identificato dalla polizia l’autore del gesto

Il distributore danneggiatoEnnesimo furto con spaccata al distributore automatico della tabaccheria di via Giulio Cesare, di fronte all'ufficio postale. A differenza delle altre volte, però, nell'episodio specifico l'autore del deprecabile gesto ha agito in pieno giorno e alla presenza di numerosi testimoni.

Erano infatti circa le 15,30 di ieri pomeriggio, quando un giovane, con un cappellino nero, è entrato nel locale del distributore, dove c'era un cliente a prelevare alcuni prodotti, e ha assestato due calci al distributore di bevande e prodotti dolciari, rompendo la vetrata.

Un'azione fulminea alla quale però hanno assistito diverse persone; alcuni giovani avrebbero perfino ripreso con i telefonini la scena, senza contare la presenza di telecamere a circuito chiuso all'interno dei locali dove sono presenti i distributori.

Sul posto, gli agenti del Commissariato di Pubblica sicurezza che hanno raccolto testimonianze ed elementi utili alle indagini.

Come spiegato dal dirigente del Commissariato, il vice questore Alessandro Di Blasio, con l’aiuto delle immagini, estrapolate dalla Polizia Scientifica dal circuito di videosorveglianza in dotazione al locale e grazie alle dichiarazioni rese da alcuni testimoni, che avevano assistito alla scena, gli operatori sono riusciti a rintracciare ed identificare l’autore del fatto.

Questa mattina, la Squadra Volante, nello svolgimento della quotidiana attività di controllo del territorio ha individuato un ragazzo, fortemente somigliante all’autore del furto, a bordo di un'autovettura dello stesso modello di quella utilizzata dal reo e vestito in maniera identica alla persona immortalata dalle telecamere il giorno del furto. Immediatamente accompagnato negli uffici del Commissariato per i dovuti riscontri, il personale della Polizia Scientifica ha accertato la corrispondenza del giovane con l’autore del furto.

Identificato per M.F. 27 anni, residente a Vasto, è stato deferito in stato di libertà all’autorità giudiziaria per il reato di furto aggravato.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi