Riserva e Zimarino ancora sotto attacco del fuoco - Un vasto incendio si è sviluppato nel primo pomeriggio
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


28 gennaio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cronaca 20/07/2015

Riserva e Zimarino ancora
sotto attacco del fuoco

Un vasto incendio si è sviluppato nel primo pomeriggio

Uno dei punti interessati dall'incendioSquadre di soccorso all'opera dal primo pomeriggio per fronteggiare un vasto incendio che si è sviluppato tra località Zimarino e San Lorenzo, coinvolgendo anche tratti della Riserva naturale di Punta Aderci. Colpita anche la vegetazione a ridosso della statale 16.

Sul posto i vigili del fuoco del distaccamento di Vasto, il corpo forestale dello Stato e un gran numero di squadre di protezione civile: gruppo comunale di Vasto, Madonna dell'Assunta di Casalbordino, Valtrigno, Il Castello di Monteodorisio e Arcobaleno di San Salvo. Distrutti diversi ettari di vegetazione con le fiamme che hanno rischiato di arrivare a ridosso del tracciato dell'A14. Lungo la statale 16 è stato necessario far intervenire una pattuglia della polizia municipale di Vasto e per diverso tempo si è viaggiato con il senso unico alternato. 

Le fiamme hanno attaccato nuovamente la Riserva, nei tratti già colpiti la scorsa settimana [foto e video]. Terminate le operazioni di spegnimento è in corso la bonifica dei terreni e resta alto anche lo stato di attenzione nella zona. 

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi