Il ’blues, soul and rock’ della Bill Toms Band incanta Vasto - Ieri sera il concerto in via Adriatica
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


21 gennaio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cultura 15/07/2015

Il ’blues, soul and rock’ della
Bill Toms Band incanta Vasto

Ieri sera il concerto in via Adriatica

Bill Toms BandHa la chitarra in mano e sembra farla parlare, mentre al suo fianco Phil Brontz gli risponde ' a tono' e lo segue con il suo sassofono. Alla batteria Antonio Perugini scandisce il battito di un cuore musicale tutto americano, figlio del blue collar e della east cost. Mentre Bill Toms cattura l’attenzione del pubblico con la sua poesia, con le ‘storie operaie e quelle di beatiful losers’,  il giovane Simone Masina al basso sembra voler scandire e sottolineare musicalmente quello che Bill comunica con la sua chitarra e le sue parole. Agli spettatori non resta che perdersi in quelle storie di ‘santi e peccatori, di amanti sognatori e di boxer disincantati’ in un’atmosfera al tempo stesso romantica e ‘immersa’ nel rock and roll.

Ieri sera la Bill Toms Band ha incantato i presenti con una performance di circa due ore nella meravigliosa cornice di via Adriatica. L’artista americano, conosciuto soprattutto come chitarrista e solista nei celebri Houserockers di Joe Grushecky, accompagnato magistralmente da Phil Brontz (Sassofono), Simone Masina (Basso) e Antonio Perugini (Batteria), ha proposto al pubblico il proprio repertorio contenente anche i brani del suo ultimo lavoro ‘Memphis’- prodotto da Will Kimbrough e definito da lui stesso come ‘il migliore della sua carriera’. I presenti- accorsi numerosi per non perdersi questo appuntamento- hanno potuto godersi pienamente l’atmosfera ‘blues, soul and rock’ creata ed orchestrata dalla band. Con un’energia contagiabile, la performance è andata avanti ed è terminata con un lunghissimo e sentito applauso del pubblico che alla fine, alzandosi in piedi, ha dato il giusto riconoscimento a questa magnifica band.

Non è la prima volta che la Bill Toms Band si è esibita a Vasto. Nel gennaio scorso, infatti, il quartetto si era presentato in città in una serata organizzata dall’Associazione Culturale Agorà, fautrice dell’ House Concert (concerti organizzati e presentati al pubblico all’interno delle mura domestiche) trovando anche in quell’occasione l’approvazione dei fortunati presenti. 

Guarda le foto

di Silvio Laccetti (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi