Nuove figure nella dirigenza dell’Incoronata Calcio Vasto - Il sodalizio vastese punta a migliorare e crescere come realtà calcistica locale
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


28 maggio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Sport 13/07/2015

Nuove figure nella dirigenza
dell’Incoronata Calcio Vasto

Il sodalizio vastese punta a migliorare e crescere come realtà calcistica locale

dirigenza rinnovata nell'Incoronata Calcio VastoIn casa Incoronata Calcio Vasto ci si sta preparando per la prossima stagione attraverso una programmazione dettagliata riguardo a quelli che saranno gli aspetti organizzativi. Dopo un campionato conclusosi non nel migliore dei modi- retrocessione in Seconda categoria- la società vastese ha il desiderio di rialzare la testa, rimboccarsi le maniche e cercare di intraprendere una stagione soddisfacente. 

Ed è per questi ed altri motivi che l’Incoronata Calcio Vasto si rinnova con l’arrivo in società di nuove figure, mentre altre non hanno confermato la propria presenza nonostante il grande impegno messo in campo in questi anni. Il sodalizio vastese accoglie dunque il nuovo presidente Giammichele Laccetti e il nuovo dirigente Roberto Celenza, entrambi subentrati con il desiderio di migliorare e far crescere questa realtà calcistica locale affiancati da Nicola Campitelli (vice presidente), Luigi Vitelli (segretario) e Marco Patriarca (tesoriere).

Per quanto riguarda la panchina dell’Incoronata, confermato mister Francesco Mucci alla guida di un gruppo, di una rosa che, nel corso di questa estate, verrà formata per centrare il primo obiettivo stagionale: una salvezza senza rischi. Attualmente si attende in casa Incoronata l’esito della domanda di ripescaggio in Prima categoria, anche se la dirigenza si sta già muovendo sul mercato per portare a casa i primi nomi.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi