"Vogliamo le fermate dei treni veloci a Vasto-San Salvo" - La Regione sollecitata ad impegnarsi per lo scalo ferroviario
 
Vasto   Attualità 23/06/2015

"Vogliamo le fermate dei
treni veloci a Vasto-San Salvo"

La Regione sollecitata ad impegnarsi per lo scalo ferroviario

La conferenza stampaSi è tenuta stamane presso la stazione ferroviaria di Vasto-San Salvo una conferenza stampa con la presenza del sindaco di San Salvo Tiziana Magnacca, del presidente del consiglio comunale di San Salvo Eugenio Spadano, dell'assessore Oliviero Faienza e del vicesindaco della città di Vasto Vincenzo Sputore al fine di sollecitare la regione sul ripristino delle fermate dei treni veloci nella stazione di Vasto-San Salvo. Ognuno di loro ha riportato l’attenzione sullo stato di abbandono in cui versa il tratto ferroviario di Vasto-San Salvo, sia per quanto riguarda la struttura, sia il servizio, che è stato depotenziato in favore della stazione della città di Termoli.

Si è sottolineato il fatto che questo è un problema che riguarda i cittadini di Vasto e San Salvo ma anche quelli dell’entroterra vastese, per cui  ridistribuire le fermate tra Vasto e Termoli sarebbe un vantaggio per i tanti viaggiatori che ogni mese sono costretti a raggiungere il posto di lavoro con altri mezzi, che siano macchine o autobus. Per questo, i rappresentanti delle due città di Vasto e San Salvo hanno affermato di battersi e alzare il livello di guardia se non ci saranno risposte concrete affinchè la regione si impegni per riportare le fermate dei treni veloci nel tratto di linea ferroviaria di Vasto-San Salvo.

Stefania Salvatore

Guarda il video Guarda le foto

Commenti


Video - 'Riportiamo i treni veloci a Vasto-San Salvo'

Servizio di Giuseppe Ritucci - A cura di Natalfrancesco Litterio



 

     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi