"Benessere e salute green" alla Scuola Parrocchiale di Cupello - Il progetto legato ai temi di Expo 2015
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


1 dicembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Cupello   Attualità 19/06/2015

"Benessere e salute green" alla
Scuola Parrocchiale di Cupello

Il progetto legato ai temi di Expo 2015

Benessere e salute greenL'idea di dedicare qualche mese al tema "Benessere e Salute green", attraverso laboratori e percorsi didattici mirati, deriva dal desiderio di far conoscere ai bambini il vero significato dell'Expo Milano 2015, appuntamento che chiama centinaia di paesi a confrontarsi attorno all'unico grande tema dell'alimentazione. Expo inaugurata a Londra nel 1851 ,rappresenta un'occasione unica d'incontro per la condivisione di conoscenze ed esperienze incentrate su temi di interesse universale.

Il tema  fondante dell'EXPO di Milano 2015 è riassunto nello slogan "Nutrire il Pianeta, energia per la vita" che pone al centro l'uomo e l'alimentazione. Tradizione, creatività e innovazione nel settore dell'alimentazione sono i principi ispiratori, con particolare attenzione alle sfide poste dai nuovi scenari globali,in particolare: il diritto ad un'alimentazione sana, sicura e sufficiente per tutto il pianeta e nel contempo la necessità di adottare stili di consumo e metodi di produzione compatibili con uno sviluppo sostenibile. I bambini di oggi saranno gli adulti di domani ed è per questo che la scuola ha pensato di coinvolgerli in percorsi esperenziali  importanti che li aiuteranno a diventare Cittadini Consapevoli.

Il percorso progettuale, sottoposto all'esame della segreteria organizzativa, è stato intrapreso solo in seguito alla concessione dell'icona del"Progetto Scuola di Expo Milano 2015", arricchito dal gemellaggio con la scuola Filippina "Sister of  The Child Jesus School, patrocinato dal  Comune di Cupello e dalla FEE ABruzzo e tenendo conto delle Linee d'indirizzo ministeriali (con nota MIUR del 12.02.2013,prot.n.992). Alimentazione e salute, alleate del nostro benessere e della custodia del Creato, cibo sostenibile, rimedi naturali, cucina dei nonni, convivialità. 

Motivante è stato il laboratorio "Foody Art" curato da Lorenzo (Ortomania) condiviso con i bambini della Scuola dell'Infanzia Bambin Gesù di Pollutri ,ospiti della nostra scuola. Il laboratorio è stato svolto solo dopo un lungo percorso di scoperta della mascotte di Expo. I bambini hanno conosciuto  Foody come personaggio sincero, saggio e rispettoso che rappresenta la comunità, la diversità e il cibo inteso nella sua accezione più estesa, fonte di vita e di energia. Hanno scoperto che è costituito da una famiglia di 12 elementi, ognuno con caratteristiche e personalità diverse che agiscono come veri e propri personaggi riuniti in un volto unico, rappresentando l'ideale sinergia trai Paesi del mondo chiamati a rispondere con energia e positività alle sfide del nostro Pianeta.

Altri interessanti laboratori animeranno le prossime giornate. Il progetto è stato poi condiviso con altre scuole, assieme alle quali si svolgerà la "Festa del bambino", densa di laboratori, canti,giochi, preghiere e convivialità con le famiglie. Nel prossimo mese di luglio il progetto "Benessere e salute green"assumerà una veste artistica e creativa. Expo 2015 offre un'opportunità unica affrontando il tema "Nutrire il Pianeta,Energia per la Vita"con i suoi valori a livello individuale e collettivo e conoscenza dei diritti-doveri verso il cibo e verso l'ambiente visti in prospettiva sociale, economica e culturale (La scuola italiana per expo 2015). Il vero nostro intento è mostrare ai bambini che è possibile avere un contatto diretto con la Terra, con il cibo, con le tradizioni e le  antiche abitudini, ma che è anche possibile immaginare un futuro dove regni l'equità fra le risorse e la loro distribuzione,d ove la cooperazione e la comunione d'intenti possano portare nuova energia.

Angela Di Fabio
Coordinatrice pedagogica 


 

Guarda le foto

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi