Palmoli   Attualità 15/06/2015

"Fare una buona accoglienza",
il convegno a Palmoli

Incontro promosso dalla cooperativa sociale Matrix

Simone CanerDi concerto con la Prefettura di Chieti, lo scorso fine settimana a Palmoli si è tenuto un convegno organizzato dalla cooperativa sociale Matrix dal tema "Fare una buona accoglienza", un confronto che ha registrato la partecipazione del vice prefetto di Chieti, Luciano Conti, del sindaco di Palmoli, Giuseppe Rosario Masciulli, di Simone Caner, legale rappresentante del Consorzio Matrix Cooperative Sociali, di Paola Primavera, presidente provinciale della Croce Rossa Chieti e dello psicologo Christian Valentino.

"Palmoli è il primo Comune che si è reso disponibile ad accogliere gli immigrati  -  ha ricordato per l'occasione il sindaco Masciulli - grazie alla collaborazione di tutti, fra alti e bassi, siamo andati avanti. Un Paese, per dirsi civile, non può sottrarsi all'accoglienza. Un ente locale non può negare l'aiuto".

"Purtroppo - ha aggiunto il vice prefetto Conti - non c'è stato il potenziamento delle strutture sanitarie e delle forze dell'ordine; stiamo cercando di perfezionare questa accoglienza, anche se le risorse sono ridotte".

È stato poi Simone Caner a presentare il documentario "Il coraggio di essere umani", nel quale sono stati registrate le attività svolte dai richiedenti asilo e le opionioni delle popolazioni che si sono trovate in questa situazione. "Vorrei ringraziare i ragazzi del centro per la buona accoglienza" ha sottolineato Simone Caner, lanciando un appello a tutti i sindaci contrari ai centri di accoglienza: "Spendete due minuti per firmare un protocollo d'intesa per permettere i lavori socialmente utili. Lasciateci lavorare in pace, siamo persone che lavorano e cercano di fare il proprio meglio. L'unico confine che va preso in considerazione è quello della dignità umana".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Necrologi

         
         

        Chiudi
        Chiudi