Nsg Cup 2015, la ’Primo’ si aggiudica la vittoria - Otto squadre in campo al Davide Bucci per il torneo aziendale
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


7 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

San Salvo   Sport 09/06/2015

Nsg Cup 2015, la ’Primo’
si aggiudica la vittoria

Otto squadre in campo al Davide Bucci per il torneo aziendale

Le squadre pronte per la finale

Si è svolto sabato scorso al Davide Bucci di San Salvo il torneo aziendale Nsg Cup 2015, dedicato alla squadre dei vari reparti dello stabilimento Nsg-Pilkington di Piana Sant'Angelo. Otto le squadre che sono scese in campo, alla presenza del presidente Marcovecchio e dei dirigenti dell'azienda, del sindaco e dell'assessore allo sport. 

"Le partite sono state molto equilibrate - racconta Mario Argentieri, organizzatore del torneo - e dirette da una impeccabile terna arbitrale. Le due squadre più titolate, TGH e BRAVO, sono uscite nelle prime fasi di qualificazione, entrambe ai calci di rigore, nelle sfide con MANUTENZIONE e LMN". In semifinale il CRS ha battuto la squadra LMN, mentre la PRIMO ha regolato la squadra della MANUTENZIONE e quella di MELFI. 

"Nella finalissima la PRIMO si è aggiudicata il trofeo battendo il CRS per 2-1. Al termine della premiazione ci siamo ritrovati tutti al ristorante Vecchio Casale per un rinfresco e per vedere insieme la finale di Champions League grazie al maxischermo allestito dai titolari del ristorante". 

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi