Soliti idioti in azione: piccione imbrattato con spray rosso - Il gesto crudele lungo la passeggiata di via Adriatica
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


18 gennaio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cronaca 06/06/2015

Soliti idioti in azione: piccione
imbrattato con spray rosso

Il gesto crudele lungo la passeggiata di via Adriatica

Il piccione ricoperto di verniceQuello dell'idiota è un lavoro a tempo pieno, che non conosce riposo, nemmeno nel week end o nei festivi. Lo dimostra il triste ritrovamento effettuato da un giovane vastese, che ha notato un piccione ricoperto di vernice spray rossa, in evidente difficoltà, nei pressi della balconata di via Adriatica.

Il piccione, con le ali impiastricciate di vernice era impossibilitato a riprendere il volo e presumibilmente intossicato dalla stessa vernice, così è stata allertata la protezione civile, che ha preso in carico il piccione per trasportalo in una struttura idonea, per le cure del caso.

Cure che però non esistono per l'idiozia e per la crudeltà umana. Al momento non ci sono testimoni dell'accaduto, a parte il giovane, giunto solo successivamente sul posto, che ha allertato la protezione civile, ma non è difficile immaginare che si sia trattato del colpo di genio di qualche gruppetto di baby vandali che questa volta, invece di prendersela con l'arredo urbano, se l'è presa col povero piccione. Un gesto di crudeltà gratuita che di per sé già (s)qualifica l'autore, o gli autori.

di Natalfrancesco Litterio (n.litterio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi