Carambola in via San Michele, tre auto coinvolte e due feriti lievi - L’incidente nel tardo pomeriggio, sul posto carabinieri e polizia municipale
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


27 maggio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 26/05/2015

Carambola in via San Michele, tre
auto coinvolte e due feriti lievi

L’incidente nel tardo pomeriggio, sul posto carabinieri e polizia municipale

Una delle auto coinvolte nell'incidenteIncidente stradale in via San Michele nel tardo pomeriggio di oggi. Per cause in via di accertamento, un Suv della Wolkswagen è finito contro una Fiat Seicento, che a sua volta è finita contro una Smart parcheggiata al bordo della strada.

Sul posto, i carabinieri e la polizia municipale, che hanno temporaneamente interdetto la circolazione sul tratto di strada, deviando il traffico sulle vie laterali.

Fortunatamente non ci sono state gravi conseguenze per le persone a bordo dei mezzi; una è stata trasportata in ambulanza al Pronto soccorso, mentre l'altra ha raggiunto l'ospedale con mezzi propri; ad ogni modo, nessuno è stato ferito in modo grave.

Non mancano però le lamentele dei residenti: "Qui succedono spesso incidenti e le auto vanno troppo veloci, occorrono perlomeno dei dissuasori di velocità".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi