Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


18 aprile 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cultura 13/05/2015

Teatro itinerante al Comprensivo
"Rossetti": in scena Dante

Sabato 19 maggio la replica dell’evento teatrale e della mostra

Il dirigente scolastico Maria Pia Di CarloSi sono concluse sabato 9 maggio le celebrazioni per l’intitolazione dell’Istituto Comprensivo al poeta vastese, esule e patriota, ma i festeggiamenti a Gabriele Rossetti continuano, con un evento in programma per 19 maggio alle ore 17 presso la scuola primaria che prevede la replica della rappresentazione teatrale e la mostra artistica "Vivi…amo Dante" realizzata in collaborazione con l’Associazione Teatrale "Creativita" di Pascali e Cilli relativa alla Prima Cantica della Divina Commedia di Dante Alighieri, che si è svolta giovedì 7 maggio durante la settimana Rossettiana (4 - 9 maggio), con grande successo e soddisfazione da parte di tutti i coinvolti all’iniziativa.

Gli alunni delle classi 5^B della Scuola Primaria e della 2^ B della Scuola Secondaria di primo grado hanno messo in scena, con grande impegno, abilità e competenza, di fronte ad un vasto pubblico, alcuni canti dell’Inferno dantesco, declamando le terzine dei canti rappresentati ed infine concludendo con l’autobiografia di Gabriele Rossetti: il grande protagonista della settimana celebrativa nonché autore di opere di critica letteraria su Dante e sulla Divina Commedia.

Apprezzamenti e ammirazione per gli elaborati prodotti dalle due scolaresche, esposti nella mostra che ha fatto da cornice e surreale ambientazione al percorso scenico nel quale gli spettatori sono stati condotti, in modo itinerante all’interno dell’edificio, per assistere allo spettacolo. La messa in scena, curata da L. Cilli e da S. Pascali, ha voluto riprodurre in tal modo il passaggio di Dante tra i gironi dell’inferno dantesco.

I docenti, Di Guilmi Angiolina e Di Pasquale Domenica della scuola primaria, Fecondo Piera della scuola secondaria di primo grado coadiuvata da M. Daniele e A. Minerva, in continuità hanno dato un significativo impulso al progetto sul piano educativo-didattico che ha visto gli alunni, "giovani attori in erba", emozionati e soddisfatti ricevere complimenti e lodi dagli spettatori.

Il Dirigente Scolastico Prof.ssa Maria Pia Di Carlo ha apprezzato l’impegno degli allievi e sottolineato l’importanza di un’attività condivisa , nei suoi obiettivi e nelle sue finalità all’interno di un curriculum verticale, dai docenti di due ordini di scuola, ma in particolare ha messo in primo piano l’alto valore formativo e aggregante del teatro. Le attività proseguiranno, nell’ambito della continuità, pertanto tutti gli alunni delle classi quinte del territorio sono invitati a visitare i locali scolastici dell’Istituto Comprensivo "Gabriele Rossetti" per visionare i lavori prodotti dagli allievi dell’Istituto per la Settimana Rossettiana tra cui, in particolare, la mostra su Gabriele Rossetti e la sua famiglia realizzata dai docenti di sostegno M. E. Sfarra e D. Madonna.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi