Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


18 aprile 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cultura 09/05/2015

Festa al Comprensivo 2, cerimonia
d’intitolazione a Rossetti

Con la scoperta delle targhe si è chiusa la Settimana Rossettiana

Un momento della cerimoniaGrande festa questa mattina all'Istituto comprensivo 2 di Vasto per la conclusione della Settimana Rossettiana: al culmine delle attività predisposte dalla scuola, con protagonista Gabriele Rossetti e la sua famiglia, si è svolta la cerimonia ufficiale di intitolazione e sono state scoperte le targhe presso il plesso della scuola primaria "L. Martella" e presso quello della secondaria di primo grado, già intitolata al poeta vastese.

A fare gli onori di casa, il dirigente scolastico, la professoressa Maria Pia Di Carlo, che ha tenuto a ringraziare tutte le autorità presenti alla cerimonia e quanti si sono prodigati per la riuscita delle attività previste per la Settimana Rossettiana. I ringraziamenti sono andati alle autorità militari presenti, tra cui il tenente Domenico Fiorini, comandante in sede vacante della Compagnia di Vasto, il maresciallo Antonio Castrignanò, comandante della Stazione di Vasto, la polizia di stato, nella persona del dirigente del Commissariato di Pubblica sicurezza, il vice questore Alessandro Di Blasio, la polizia municipale, la protezione civile, e le autorità civili, con il sindaco Luciano Lapenna, con la giunta e diversi amministratori. Un ringraziamento particolare è andato a don Francesco, della parrocchia dei Salesiani, al Centro Europeo di Studi Rossettiani e a tutto il personale della scuola, dal Consiglio d'istituto alla funzione strumentale, con tutti i docenti, gli amministrativi, e tutti coloro che lavorano a vario titolo nell'istituto. Un saluto e un ringraziamento è stato rivolto anche al Rotary Club di Vasto e a tutti gli sponsor della manifestazione.

Nel suo indirizzo di saluto, il sindaco Lapenna ha rivendicato il lavoro svolto dall'amministrazione comunale per la scuola, soprattutto nell'ambito della sicurezza: "Quando ci siamo insediati pochissime scuole erano sicure; oggi possiamo dire di averle messe in sicurezza quasi tutte".

Ad allietare la cerimonia, musica e canti presentati dai ragazzi dell'Istituto, con il coordinamento dei docenti. Grande successo anche per la corale e l'orchestra giovanile dell'istituto.

Guarda le foto

di Natalfrancesco Litterio (n.litterio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi