San Salvo, volontari al lavoro per i taralli di San Vitale - Visita del sindaco Magnacca: "Abbiamo il dovere di conservare queste tradizioni"
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


5 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

San Salvo   Attualità 22/04/2015

San Salvo, volontari al lavoro
per i taralli di San Vitale

Visita del sindaco Magnacca: "Abbiamo il dovere di conservare queste tradizioni"

Volontari al lavoroVisita del sindaco di San Salvo, Tiziana Magnacca, che ieri mattina ha fatto visita ai tanti volontari che sono al lavoro nella palestra della scuola elementare di via Verdi per la preparazione dei taralli di San Vitale, in vista delle prossime feste del Santo Patrono.

Il primo cittadino di San Salvo ha portato il saluto e il ringraziamento dell’amministrazione comunale, rimarcando il lodevole l’impegno del Comitato Feste, che ha mostrato grande capacità organizzativa anche sabato scorso, con la manifestazione delle "some" e delle "sagne".

"La nostra comunità – ha sottolineato il sindaco – vive con grande partecipazione questi momenti devozionali, senza dimenticare la propria religiosità e le priorie tradizioni nel nome del nostro Santo Patrono. È emozionante e coinvolgente ascoltare le voci delle donne e degli uomini che accompagnano anche con i canti il lavoro di preparazione dei taralli che poi saranno distribuiti nei giorni delle feste patronali. Abbiamo il dovere di conservare e preservare queste tradizioni".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi