Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


7 maggio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cronaca 21/04/2015

Ruba una borsa e usa il bancomat,
giovane vastese denunciato

Il 19enne avrebbe prelevato ben 1500 euro con la carta rubata

Mezzi della polizia in uscita dal CommissariatoÈ riuscito a rubare una borsa all’interno di un’auto parcheggiata in una zona di Vasto e ha usato il bancomat della vittima per effettuare diversi prelievi in vari istituti bancari, per un totale di circa 1500 euro. È stato perciò denunciato in stato di libertà dal personale della Polizia di Stato un giovane vastese di 19 anni, accusato di ricettazione e indebito utilizzo di carte di credito.

Come ricostruito dal Commissariato di pubblica sicurezza di Vasto, diretto dal vice questore, il dottor Alessandro Di Blasio, la vittima, dopo aver constatato che il finestrino della propria auto era stato spaccato, ha immediatamente chiamato la Polizia e sporto denuncia. Dalle indagini avviate immediatamente dal personale del Settore Anticrimine è emerso che un giovane, poco dopo aver commesso il furto, aveva effettuato prelievi di denaro per la massima somma consentita, riuscendo ad impossessarsi di ben 1500 euro.

L’attività di indagine ha anche consentito di accertare che uno degli sportelli bancari utilizzato per il prelievo fraudolento era dotato di un sistema di videosorveglianza a circuito chiuso. Dalle immagini estrapolate ed esaminate dalla Polizia Scientifica, gli operatori hanno notato chiaramente che il prelievo effettuato con la carta bancomat rubata era stato effettuato ad opera di un giovane con abbigliamento sportivo, cappello e cappuccio calati sul viso per evitare di essere riconosciuto. Una volta visionati i fotogrammi, gli agenti del Commissariato hanno inequivocabilmente riconosciuto l’autore del fatto, poiché persona nota alla forze dell’ordine per reati analoghi: Z. G., di 19 anni.

Il ragazzo, denunciato in stato di libertà all’autorità giudiziaria, dovrà ora rispondere dei reati di ricettazione ed indebito utilizzo di carte di credito.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi