Premio Vasto 2015, in mostra le opere di Augusto Pelliccione - Dall’11 aprile al 24 maggio presso le Scuderie di Palazzo Aragona
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


3 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cultura 08/04/2015

Premio Vasto 2015, in mostra
le opere di Augusto Pelliccione

Dall’11 aprile al 24 maggio presso le Scuderie di Palazzo Aragona

Una delle opere di PelliccioneIl Premio Vasto inaugura la stagione espositiva 2015 con l’omaggio ad Augusto Pelliccione. Pittore, scultore, poeta e grafico, Pelliccione è uno dei maggiori Maestri d’arte contemporanea abruzzesi. Da oltre cinquant’anni s’impegna in una rappresentazione dell’uomo che vive le inquietudini dell’incognito, tra tensioni meccanicistiche e nuovo umanesimo. Gli amanti dell’arte avranno l’opportunità di conoscere a fondo la produzione di Pelliccione grazie all’ampia panoramica di opere offerta dall’esposizione.

Il vernissage si terrà sabato 11 aprile alle ore 17.30 presso le  Scuderie di Palazzo Aragona a Vasto (CH); sarà possibile visitare la mostra fino al prossimo 24 maggio, dalle ore 17.30 alle ore 21.00 (ingresso gratuito). 

Omaggio ad Augusto Pelliccione
Inaugurazione Sabato 11 aprile alle ore 17.30

Dall’ 11 aprile al 24 maggio 2015
Scuderie di Palazzo Aragona
Vasto (CH), Via Aragona 26
Orario: 17.30/21.00 (ingresso gratuito)
www.premiovasto.it

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi